Lingua del sito

L'INNOVAZIONE SPINALI DESIGN COLLABORA CON UN CANTANTE PER UNA RIFLESSIONE SUL FUTURO

L'INNOVAZIONE SPINALI DESIGN COLLABORA CON UN CANTANTE PER UNA RIFLESSIONE SUL FUTURO

1 FEBBRAIO ALLE 20:38 - LANCIO DEL PROGETTO ANTICIPAZIONE 2038


Innovazione : una start-up Mulhouse collabora con un cantante per una riflessione sul futuro


Quale futuro stiamo preparando ?

«Potremmo essere l'ultima generazione a ricordare che c'era un mondo in cui i telefoni erano attaccati alle pareti». Questo commento, da un ex programmatore di Facebook Justin Rosenstein, risuona come un fatto innegabile del passare del tempo e degli sviluppi tecnologici che attraversano le generazioni. Ma anche come bisogno di trasmettere qualcosa, come dovere di memoria post 2000.

I cambiamenti e i progressi degli ultimi anni nei settori della scienza e della tecnologia avranno un impatto sugli atteggiamenti e sul comportamento. Come vivremo, come ci apprezzeremo, come ci identificheremo in soli 20 anni, come e su quali basi prenderemo una decisione nel 2038, dopo vent'anni di sviluppo di Big Data e intelligenza artificiale ?

Questi progressi incoraggiano la consapevolezza collettiva. Stiamo progettando in 20 anni, come ci appréhenderons la morte in una società che vuole fare l'uomo immortale, l'identità in una società che crea avatar, che può essere paragonato alla nascita in una civiltà che vuole figli perfetti o qual è il rapporto con la decisione e il libero arbitrio in un mondo collegato all'intelligenza artificiale ? Come primo innovativo l'azienda Spinali Design offre una riflessione collettiva su questo argomento. Stiamo tutti scrivendo il futuro senza sapere veramente dove stiamo andando.



Una collaborazione unica

I principali cambiamenti che stanno avvenendo vanno oltre il cerchio della tecnologia e alcuni esperti. Questo progetto e questa collaborazione tra un'azienda di computer e un artista devono servire a valutare la consapevolezza collettiva. Il ritmo sta accelerando, il comportamento si evolve, gli interessi sono in gioco, il desiderio individuale si incontra puntualmente o più frequentemente il desiderio generale e le nuove domande sorgono.

La combinazione di una visione del futuro attraverso la parola, l'interpretazione e l'immagine non è destinato a dire se i cambiamenti sono buoni o cattivi, ma riflettono collettivamente dove ci portano. La prima fase di un progetto internazionale lanciato da Mulhouse I testi saranno in cinque lingue: francese, inglese, tedesco, italiano e spagnolo per meglio corrispondere alle dinamiche internazionali dei cambiamenti indotti da queste evoluzioni tecnologiche e comportamentali. Nove temi saranno proposti sotto forma di nove titoli; "Essere semplicemente" è di circa l'identità, "Non qui," la morte fisica, "Il tempo perdo" la difficoltà di fare delle scelte e delle decisioni, "Skip giorni, spendendo notti" di perdita di pensiero critico, "i bambini Laurine '," Lei è così bella 'del rapporto,' Insignificance 'caso', l'amore già 'nell'incontro romantica e, infine,' la mia vita "di separazione. Il progetto si svolgerà per un periodo di quattro mesi da febbraio a maggio e sarà sotto forma di canzone, presentazione video, un libro e spettacoli pubblici.


Mariah Appavoo

Artista e cantante Mulhouse, è attraverso una voce che trasmette emozioni e dà senso alle parole che il messaggio trasmette. Grazie alla sua maturità, alla sua esperienza sul palcoscenico e al suo speciale rapporto con il pubblico, questo professionista della musica ci porta in una passeggiata portando nel futuro temi senza tempo.



Spinali Design
Una startup Mulhouse già conosciuta a livello internazionale, che ha un pubblico di oltre 550.000 milioni di persone in Europa, America e Asia solo per l'anno 2017. SPINALI DESIGN è specializzata nello sviluppo e nella commercializzazione di abbigliamento, software, servizi e oggetti nel campo digitale, offrendo una riflessione collettiva sulla vita futura. Come innovatore innovativo in questo nuovo mondo che si sta costruendo, SPINALI DESIGN sta facendo domande sulla desiderabilità di tutti questi sviluppi che stanno procedendo in modo trasparente ma a un ritmo costante. Questa riflessione che arriva nella musica, nel testo, nell'immagine, nell'abbigliamento è un invito a un interrogatorio del 2038 e richiede un'anticipazione filosofica. Scrivere il presente è prendere un'opzione sul futuro.



Il primo titolo «Essere solo essere»
Questo primo titolo sarà presentato giovedì 1 febbraio alle 20:38 a Mulhouse e inquadrerà una domanda sull'identità. In un mondo sempre più connesso e in cui è possibile creare vite e identità diverse, qual è il nostro rapporto con gli avatar che creiamo ? È difficile abbandonare la giacca e decidere di smettere di mentire a noi stessi. Anche se la generalizzazione della tecnologia digitale consente molti progressi tecnici e un cambiamento positivo negli stili di vita, ha la conseguenza di virtualizzare un sacco di know-how. Ascoltare questa musica è innanzitutto pensare alla nostra condizione di uomo in un mondo che è dematerializzato ma anche un incentivo a lavorare e prendersi il suo tempo per sviluppare veri talenti e attitudini. L'esperienza fisica rimarrà probabilmente nonostante l'avvento del digitale un momento di soddisfazione difficile da sostituire.


Video e collaborazioni

Il video clip prodotto da 5YOU evidenzia la distinzione tra essere e apparire. Prende sempre più spazio nelle nostre società. I testi e le canzoni sono firmati Romain Spinali. Sandra della scuola di danza «MS danse» ha proposto una coreografia unica ed è a Mulhouse, negli studi Parker, che è stato registrato questo primo titolo. Accompagnato da altri otto titoli che sollevano anche domande sulla vita futura, questo progetto riecheggia i valori di condivisione, innovazione e anticipazione dell'azienda.



‹ Torna a tutte le news

Acquista con fiducia Spinali design

Consegna in
tutta Europa

Pagamento sicurezza garantita 100%

CB, Visa, Mastercard, American Express, Paypal

Servizio post-vendita

Soddisfatti o rimborsati
Rimborso Rapid

Rimanete sintonizzati

Seguici sui social networks